ENERGIA: Reclami e risoluzione delle controversie

Se ritieni che abbia violato i tuoi diritti (condizioni contrattuali, qualità del servizio, ecc.) puoi sporgere reclamo contro il tuo fornitore di energia elettrica o di gas, che è tenuto a darti informazioni su come procedere in tal senso. Ciò dovrebbe consentirti di risolvere la controversia rapidamente e, se del caso, ottenere il rimborso e/o un indennizzo.

Se non sei soddisfatto del modo in cui è stato gestito il reclamo, è tuo diritto inviarlo a un organismo indipendente di composizione extragiudiziale delle controversie, ad esempio un mediatore dell’energia.

Queste opzioni non limitano il tuo diritto di ricorrere successivamente a un tribunale.