Prezzo unitario: un confronto agevole

Hai diritto a poter paragonare i prezzi, tra marche e confezioni diverse, per capire, ad esempio, quanto risparmi se acquisti una confezione grande di cereali o una confezione più piccola.

Per aiutarti a farlo, tutti i prodotti devono recare, oltre al prezzo di vendita, il prezzo unitario – ad esempio, il prezzo al chilo o al litro. Queste informazioni devono essere comprensibili, chiaramente leggibili e facilmente identificabili.

Queste regole si applicano anche alle pubblicità che citano un prezzo di vendita.

 

Eccezioni

Seguono alcuni esempi di prodotti ai quali non si applicano le regole sul prezzo unitario a causa della natura o finalità del prodotto, oppure perché, indicando un prezzo unitario, si creerebbe confusione:

  • prodotti venduti ai distributori automatici.
  • prodotti venduti all’asta
  • opere d’arte e di antiquariato.