La discriminazione sui prezzi non è consentita

In quanto cittadino dell’UE, un operatore non può farti pagare di più per l’acquisto di un prodotto o servizio solo in base alla tua nazionalità o al tuo paese di residenza. Alcune differenze di prezzo possono essere giustificate, se sono basate su criteri oggettivi e non solo sulla nazionalità.